ALDO PEDRON

Nato a Cassano Magnago (VA) il 24 Maggio 1951.
Residente a Gallarate (VA)
Soprannomi : Aldobeach e Wikipedro Segno zodiale: Gemelli
Fede : Interista Giornalista musicale, pubblicista, dopo numerose fanzine a cui ha partecipato nei primi anni ’70 tra
cui Happy Trails nel 1973 e 1974 e il mensile Suono Stereo Hi-Fi. Nel 1977 diventa socio e collaboratore in una delle prime emittenti e Radio private della sua zona, Crenna di Gallarate in provincia di Varese, la radio si chiama RG6 (1976). Collabora e conduce programmi per altre radio, una su tutte Radio Popolare di Milano nonché Radio Lupo Solitario di Samarate (Va).
La musica è la sua passione, la missione della sua vita. Ex manager e responsabile dell’ufficio della Emery Air Freight poi UPS-SCS all’Aeroporto di Milano Malpensa. Ora in pensione, è soltanto un appassionato, autentico rocker, critico, collezionista, nonno rock e giornalista musicale.
E’ tra i fondatori della rivista mensile a carattere nazionale IL MUCCHIO SELVAGGIO e redattore dal primo numero nel 1977 (anno della sua fondazione) sino al 1980.
Dal Dicembre 1980 al Maggio del 1992 è invece Direttore Responsabile del mensile di rock ULTIMO BUSCADERO.
Lascia la rivista e come giornalista freelance, collabora a diverse testate sempre nell’ambito musicale: Hi-Folks, Jam (Viaggio nella musica) per circa 20 anni, Feedback, Appunti Di Viaggio, Out of Time, Dynamo (nel 1994), Satisfaction, Musikbox, Vintage, Calciomania (articolo su K.H. Rumenigge!), Blast, Jamboree, Beat Boutique 67, L’Isola che non c’era, (nel 2001), Suono, Outsider, Late for the Sky ecc. ecc.
Ha partecipato e collaborato e alla stesura di numerosi libri ed enciclopedie musicali per Fabbri Editori, Arcana e Editori Riuniti scrivendo varie schede.
Ha partecipato ai volumi:
Enciclopedia Rock anni ’60 per Arcana Editrice (edita nelle varie edizioni nel 1985,1986,1988)
Enciclopedia Rock anni ’90 per Arcana Editrice (edita nelle varie edizioni nel 1997 e 1999)
Enciclopedia Rock – 1954-2004 per Arcana Editrice (edita nel 2004)
Rock Music – Storia Costume Spettacolo – Volume Primo – per Fabbri Editori (1994)
Rock Music – Storia Costume Spettacolo – Volume Secondo per Fabbri Editori (1994)
100 Dischi ideali per capire il Rock – Editori Riuniti (2000)
100 Dischi ideali per capire la Nuova Canzone Italiana (2002)
100 Dischi ideali per capire il Rock – Editori Riuniti (2007)
Ha co-prodotto diversi dischi per l’etichetta di Courmayeur Club De Musique Records e prodotto artisti come Paolo Bonfanti, Lee Fardon, Ben Vaughn con l'album Mono (1992) e due dischi dei
californiani Ghosthouse (nel 1993 e 1994).
Ha scritto per diversi quotidiani, uno su tutti e per diverso tempo La Prealpina di Varese nella pagina degli Spettacoli e nella pagina di Gallarate (negli anni '80, nel 1996 e 1997).
Promoter di concerti ha portato in Italia curandone le tournée numerosi musicisti ed artisti tra cui i Ghosthouse, Paul Mills, Tony Maude, Toni Bird, Lee Fardon, Don Mc Calister Jr., Slim Richey,
The Jitterbug Vipers, Ben Vaughn, ecc. ecc.
Ha organizzato concerti di musicisti di grande spessore come Garland Jeffreys, Dirk Hamilton & The Bluesmen, Terry Allen, Tolo Marton, Cheap Wine, Beppe Lentini, Elliott Murphy, Anita Camarella & Davide Facchini Duo, Aco Bocina, Treves Blues band, Duck Baker, James Maddock, Bill Toms, Carrie Rodriguez, The Slummers, Dan Stuart, Antonio Gramentieri, Gennaro Porcelli, John Fullbright, The Piedmont Brothers, Marco Zanzi, Veronica Sbergia & Max De Bernardi, The Red Wine Serenaders, Daniele Tenca and the Working Class band, Banana Lowell Lovinger & artino Coppo, Paolo Bonfanti, Voodoo Bros., Eugenio Finardi, Bobby Solo, ecc. ecc.

Ha curato, programmato e organizzato concerti di artisti italiani e gruppi internazionali, in diversi locali, in pianta stabile e con cadenza settimanale a Milano all’Honky Tonks nel 1997 e 1998 e al Roialto nel 1999 e nel 2001 ed ancora al Pelican di Gallarate (2004).
Direttore artistico all’Opera Rock Café di Claudio Conversi a Jerago con Orago (da Settembre a Novembre 2016).
Ha partecipato a numerose conferenze, meeting e dibattiti sulla storia della musica rock in varie città. Speaker e presentatore in diverse manifestazioni, eventi musicali e concerti. E’ stato chiamato più volte a parlare di beat italiano (anni ‘60) come osservatore, collaboratore, speaker o organizzatore di eventi.
Ha collaborato con RSI (Radio Svizzera) dove è stato più volte volte, intervistato ed ad illustrare alcuni programmi Rock. Ospite per presentare il libro sui Beach Boys e per la giornata dedicata al 50° Anniversario di Sgt. Pepper dei Beatles ed altro ancora.
Direttore artistico nel 2021 presso l’agriturismo (cena con spettacolo, cabaret, musica rock, blues ed altro) presso La Viscontina, frazione Maddalena, Somma Lombardo (Va).
Sposato con Grazia, ha due figlie Jessica (nata nel 1983) e Melania (nata nel 1986).
E’ autore o co-autore di 10 libri:
The Beach Boys (Gruppo Editoriale Fabbri) nel 1983
(libretto con annessa una cassetta del disco The Beach Boys – Keepin’ the summer alive). Nelle edicole di tutta Italia.
Ry Cooder – Il viaggiatore dei suoni (Arcana Editrice) nel 1998 (144 pagine)
California – (Guide Rock) (Editori Riuniti) nel 2000
(autori: Aldo Pedron e Roberto Caselli )
New Orleans – Louisiana (Guide Rock), (Editori Riuniti) nel 2002
(autori: Aldo Pedron e Carmelo Genovese )
In cerca degli umori di Dave ( I Dave Anthony’s Moods: dalla Swinging London al Piper Club)
(Edizioni Indipendenti) pubblicato nel Marzo 2013 (autori Aldo Pedron e Luca Selvini) non è in edizione cartacea bensì on line.
Good Vibrations- La storia dei Beach Boys (Arcana Editrice), pubblicato nel Dicembre 2016 (autori: Roberta Maiorano e Aldo Pedron).
Ry Cooder – Il viaggiatore dei suoni (Arcana Editrice), pubblicato il 1° Febbraio 2018. (379 pagine).

Born On The Bayou – La storia dei Creedence Clearwater Revival (Arcana Editrice), pubblicato il 21 Dicembre 2018 (autori: Maurizio Galli e Aldo Pedron).
La Mia Guida Jazz (Edizioni Applausi di Torino) pubblicato nell’Aprile del 2019. (229 pagine).
L’onda Sulla Baia – San Francisco: Sound, Poeti & Silicon Valley (Arcana, novembre 2021), ancora una volta scritto a 4 mani con Maurizio Galli.

Per alcuni anni ha curato un programma radiofonico chiamato Night Moves per Radio Lupo Solitario (2008,2009) condotto assieme a Valerio Marini (noto grafico e vignettista a livello nazionale).
Ha scritto e scrive note di copertina per diversi dischi e uscite discografiche ed ha presentato con cadenza settimanale le novità discografiche in una rubrica chiamata AldoBeach per la TV Web privata varesina Black and Blue per circa due anni (2011-2012)
E’ presente con una pagina su Facebook con migliaia di foto di concerti, artisti e musicisti.
Grande collezionista di dischi (vinile, CD, video, DVD) dal 1966 ad oggi. Nella sua collezione si
vanta di avere circa 12.000 album in vinile, tremila 45 giri, (singoli), 13.000 CD circa, 3.000 cassette, numerose video cassette, DVD, riviste musicali, enciclopedie, memorabilia varia, giornali,
archivio di articoli e foto d’epoca, ritagli di giornali musicali fin dai primi anni '60, libri ma soprattutto un magnifico Juke-box AMI (valvolare) modello Continental 2 del 1961 tuttora perfettamente funzionante!

Per circa oltre 20 anni ha scritto regolarmente per la rivista mensile JAM Viaggio nella Musica (dal 1992 al Dicembre 2013) e nel nuovo millennio per Suono (da Ottobre 2012 al Giugno 2013) per Outsider (dal Giugno 2013 al Gennaio 2015), Jamboree e più recentemente per Late For the sky (dal 2015). Tutte riviste cartacee.
On line attualmente scrive regolarmente su www.rockgarage.it e www.Mescalina.it (dal 2016).

Nel nuovo millennio, negli ultimi anni, 2016, 2017 e 2018 ha collaborato ancora per alcune riviste cartacee anche se recentemente alcune di esse hanno chiuso i battenti o sono passate on line.
BEATi voi! (N. 6 del Gennaio 2011).
Storie di Giovani Pop (con l’intervista a Gianni Dall’Aglio batterista de I Ribelli nel N. 8 del Maggio 2016).
Ciao Nuovi Amici (principalmente di beat italiano anni ’60) con una intervista esclusiva su Ricky Shayne in copertina del N. 16 del Giugno 2016.
Jamboree (con alcuni articoli tra cui uno sui Los Bravos con intervista esclusiva e recensioni sui vari Festival di Beat italiano a Torino nel febbraio, aprile e novembre 2016 e a Milano).
Late for the Sky (con numerosi lunghi ed approfonditi articoli o recensioni di concerti o libri musicali). Rivista tuttora esistente.
e On Line ha scritto o scrive per alcuni siti o riviste:
www.Jamonline.it (Aprile 2015) sito diretto da Ezio Guaitamacchi
www.dissensiediscordanze.it (da Agosto 2015) sito diretto da Mauro Dalla Porta Raffo e continua a scrivere per:
www.rockgarage.it (da Agosto 2015) sito diretto da Marcello Zinno;
www.mescalina.it (dal Settembre 2015) a cura di Gianni Zuretti e Marcello Matranga;
www.magazzininestistenti (dal 2019) sito a cura di Benito Mascitti;
www.offtopicmagazine.net (dal 2020 /2021) sito a cura di Andrea Furlan;
il blog : http://musicalmind.altervista.org ( dal Maggio 2019) e la rivista IL BLUES di Marino Grandi.
In un futuro prossimo recente altri libri in costruzione: uno sui plagi e canzoni rubate, un secondo libro su San Francisco e tutte le band minori degli anni ’60 e ’70 della bay-area (più una enciclopedia mastodontica che un libro).
Terzo lavoro in dirittura d’arrivo è un libro sui treni nella musica (non c’è ancora un titolo definitivo) e quarta e ultima fatica ancora in lavorazione, una biografia (monografia sui californiani LOS LOBOS) con Maurizio Galli.
È coinvolto in un album (CD e vinile) di un gruppo di prog (progressive) italiano uscito a giugno 2021 delle Antiche Pescherie nel Borgo cantato in lingua Sabir dal titolo Si No Sabir… Tazir!
Supergruppo con alcuni membri dei Jumbo e Maurizio Venegoni dei C.A.P.
Nel frattempo sempre con Maurizio Galli ogni 15 giorni è in onda dalle 18.30 alle 20 circa sulla ADMR WEB RADIO un programma dal titolo – Happy Trails – I Sentieri Selvaggi Del Rock ed ogni puntata di circa 1 ora e mezzo è dedicata (monografie) su vari artisti e gruppi internazionali: Beach Boys, Creedence Clearwater Revival, Ry Cooder, Los Lobos, sulla etichetta discografica Motown, sui Box Tops di Alex Chilton, una puntata sui plagi e canzoni rubate, Sam Cooke, una puntata sul beat italiano anni ’60, sul folk inglese, Garland Jeffreys, Taj Mahal, Zachary Richard, ecc).

CONDUCE: