ELEONORA BAGAROTTI

Vive a lavora a Piacenza, città dove è nata. Dopo gli studi classici al “Gioia”, si è laureata in Pedagogia e in Arpa al “Nicolini” di Piacenza, dove attualmente studia Percussioni classiche. 
Si è trasferita a Londra e dal 1996 al 2000 ha lavorato come inviata seguendo le reunion del gruppo The Who. Nel 2000 si è trasferita a New York e per un paio d’anni è stata corrispondente di riviste come Artnews, GQ, Jam e Classic Rock, Mucchio Selvaggio e Suono lavorando sempre nell’ambito della comunicazione musicale e di eventi e mostre d’arte (Montserrat Gallery a Manhattan). Da novembre 2002 è giornalista professionista presso “Libertà” di Piacenza, quotidiano per il quale si occupa di Cultura&Spettacoli e del blog “Sette note di Bag”. Ha iniziato, dalla sua nascita, a collaborare con ADMR, rock web radio sulla quale tiene ogni lunedì sera alle 20:10 circa “Book of Dreams”. 
Ha pubblicato: L’eredità del sogno (Cortina editore, 1997), Magic Bus – Diario di una rock girl (Editori Riuniti, 2000), The Who (Editori Riuniti, 2001),  Le canzoni di Tom Waits (Editori Riuniti, 2003), Ligabue (Editori Riuniti, 2004 edito in più edizioni), Storia del rock in vari volumi (Editori Riuniti, 2005), Elvis Costello (Editori Riuniti, 2006), Il Santuario di Borgotrebbia e Alessandro Manzoni (Berti, 2008), Pure & Easy. The Who (Arcana, 2011 edito in più edizioni), Tommy – Who (No Reply, 2012), 4Ever – John Paul George Ringo (Vololibero, 2015), Simon & Garfunkel – Un ponte su acque agitate (Vololibero, 2019). 
Ha tradotto in italiano le commedie teatrali inedite The Real Thing di Tom Stoppard e Lifehouse di Jeff Young. Nel 2021 ha scritto un monologo dedicato a David Bowie per Matteo Becucci e il Quartetto Archimia e il suo nuovo libro, in uscita nell’autunno 2021, s’intitola Tom Waits. La voce e l’oblio (Arcana).

CONDUCE: