RENATO SCUFFIETTI

Il primo disco l’ho comprato nel 1968, a 10 anni, quando è uscito il 45 giri di Eloise di Barry Ryan. Ho capito cosa mi piaceva, ha funzionato come un casello autostradale. E l’autostrada si chiamava musica. A tutto ciò ha contribuito la fortuna di avere 15 anni nei favolosi 70’s, la fortuna di sentire e apprezzare ogni genere musicale e di capire qual è la propria musica.
Radio Popolare è stata ed è la mia passione, mi ha dato la possibilità di realizzare il sogno di un ragazzo che ascoltava alto gradimento e bandiera gialla. 
Il resto sono articoli, collaborazioni, trasmissioni, interviste, etichette musicali, etc.
Sto ancora percorrendo quella autostrada. Ho benzina, scorte alimentari e una buona macchina. Ho smesso di fumare e, come tutti i veri viaggiatori, non ho una destinazione. 
Stay tuned, stay prog. 

CONDUCE: